Vera Pagani

Dott.ssa Vera Pagani
Psicomotricista Relazionale
Formatrice
Iscritta all’elenco professionale degli psicomotricisti Anupi-Educazione
Tel. 33118095 74
consulenzapsicomotoria@gmail.com

Di cosa mi occupo:

Psicomotricità relazionale ad orientamento psicopedagogico 0-8 anni attraverso:

  • brevi percorsi di osservazione individuale costituiti da colloqui con i genitori e alcuni incontri individuali con il (la bambino/a per orientarsi nelle aree dello sviluppo motorio, cognitivo, emotivo-affettivo.
  • percorsi di aiuto psicomotorio in piccolo gruppo per sostenere i processi di regolazione emotiva, di espressività motoria, le relazioni con i pari e con le figure adulte di riferimento e tutte le situazioni di disagio nel contesto scolastico e familiare.
  • percorsi di psicomotricità educativa di gruppo per sostenere la socializzazione, l’espressività corporea e il benessere psicofisico Le. fasi vulnerabili della crescita come: difficoltà di ambientamento, passaggi scolastici, difficoltà di adattamento, la nascita di un fratello/sorella.
  • consulenza ad orientamento psicopedagogico per le famiglie e insegnanti educatrici di nido.
  • corsi di aggiornamento per insegnanti con    proposte a mediazione corporea unitamente alle parti teoriche, secondo l’approccio psicomotorio integrato della scuola Kyron di Milano.
  • collaboro con l’Università degli studi di Bergamo e partecipo a progetti di sensibilizzazione alla corporeità nei contesti educativi.

Breve BIOGRAFIA e AREE DI SPECIALIZZAZIONE

Dopo la laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche nel 2011 all’Università degli Studi di Bergamo, ho incontrato i primi maestri in ambito psicomotorio al master di Bergamo in “Psicomotricità integrata nei contesti educativi e di prevenzione” terminato il quale ho iniziato a collaborare a contratto come tutor d’aula.  Successivamente ho conseguito la specializzazione presso la scuola Kyron di Milano (Centro di Formazione e Ricerca in Psicomotricità integrata) dove ho perfezionato l’area del disagio infantile e la formazione rivolta a educatori e insegnanti con il corso biennale dedicato.

In ambito psicologico ho intrapreso il percorso clinico-dinamico all’Università degli studi di Padova.

Mi appassionano gli approcci integrati e le arti espressive come possibili canali per creare innesti fecondi nel mio percorso professionale e personale.

Dal 2014 esercito come libera professionista, in collaborazione con “Il salto nel cerchio ASD” e in studi privati.

Nel mio zaino non mancano mai una penna, un piccolo blocchetto e un libro di poesie.

LO PSICOMOTRICISTA È IL PROFESSIONISTA CHE

Possiede una formazione teorica e pratica nell’area dello sviluppo infantile e più specificamente nell’ambito della pedagogia, delle dinamiche del gioco e delle categorie psicomotorie dell’azione, dell’interazione, del tono, della postura.

Possiede altresì una formazione personale nella comunicazione non verbale e tonico-emozionale. E’ specificamente formato nell’osservazione e nella metodologia di conduzione psicomotoria dei gruppi, possedendo una formazione corporea che gli consente di utilizzare la dinamica corporea come strumento d’integrazione delle funzioni mentali e delle relazioni interpersonali.

Svolge con titolarità e autonomia professionale interventi psicomotori in ambito socio- educativo, diretti a sviluppare le capacità di base del bambino e a promuoverne il benessere e la salute, armonizzando lo sviluppo della personalità attraverso la dinamica del gioco psicomotorio e favorendo la prevenzione del disagio infantile.

Progetta e realizza programmi di intervento volti alla promozione del benessere e alla prevenzione primaria del rischio, in particolar modo per i soggetti in età evolutiva e le loro famiglie, all’interno di percorsi di supporto alla genitorialità.

Collabora con educatori, insegnanti, pedagogisti, professionisti delle Aziende Sanitarie Locali e degli Enti, pubblici e privati, che operano nella scuola e sul territorio.

L’ANUPI certifica la competenza e l’idoneità all’esercizio della professione in oggetto.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *